Roma, salone della Giustizia per avvicinare cittadini e istituzioni

Roma- “Una nuova forma di comunicare istituzionale”: questa frase del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, campeggia nella home del sito  del Salone della Giustizia, giunto alla terza edizione, che si terrà dall’ 1 al 4 dicembre  alla Fiera di Roma.

Sentio” parteciperà all’evento, ricco di convegni sul tema della pubblica amministrazione, processi, diritto civile, tutela dei minori, donne consumatori, per comprendere al meglio le problematiche e gli sviluppi del “fantastico mondo” del diritto. Lo ius è qualcosa che ci riguarda nella vita di tutti i giorni e di cui dobbiamo avere piena coscienza e conoscenza, per  garantire a pieno i nostri diritti.

Una realtà a sé ma non certo dislocata da quella quotidiana, dagli usi. Perchè l’ambito di una controversia non sia più relegato agli “addetti ai lavori”, ma divenga una realtà comune è necessaria una partecipazione più attiva dei cittadini nel processo di formazione del diritto positivo, il diritto vigente.

Nei vari stand che saranno allestiti dall’associazione Arcomedia si potrà dibattere sulle problematiche della città e di tutti Italia, con particolare riguardo alla celebrazione dei 150 anni della nostra Unità.

Cari lettori, vi attendiamo per seguire insieme questo incoraggiante evento!

Commenti

commenti