L’inopportuno Andrea Agnelli congeda Alessandro Del Piero

Inopportuno, non mi vengono altre parole per descrivere Andrea Agnelli. Il presidente della Juventus liquida con questa parole chi ha fatto la storia della Vecchia Signora:

L’unico legame tra le varie case della Juve è il nostro capitano, lui, Alessandro Del Piero, che ha voluto rimanere con noi ancora un anno per quello che sarà il suo ultimo anno in bianconero. A lui dedichiamo tutti un grande applauso

Il tutto si è svolto durante l’apertura per i lavori dell’assemblea degli azionisti della società bianconera. Chi ha realizzato più gol, collezionato più presenze, chi ha regalato più di tutti alla società di calcio più amata d’Italia viene congedato, salutato con quattro parole. Doveva avere più tatto, doveva portare più rispetto.

Senza contare quanto possa pesare questa frase dentro lo spogliatoio della Juve, quanto possa incidere per il proseguo del campionato.

Alex Del Piero rappresenta il vecchio calcio, quello fatto di sudore, grandi silenzi, e soprattutto di attaccamento alla maglia. C’è da rimanere basiti da queste parole pronunciate con così tanta leggerezza. Vi segnaliamo il sito ufficiale di Alessandro Del Piero, la sua Fan Page di Facebook e quella della Juventus, per chi volesse lasciare un messaggio.

I più bei gol di Alex Del Piero

fonte: Gazzetta.it

Commenti

commenti