Zlatan Ibrahimovic in realtà è un tenerone

Zlatan Ibrahimovic è uno dei più forti attaccanti al mondo. Vanta un record invidiabile, ogni volta che cambia casacca vince uno scudetto. Ogni campionato disputa è uno scudetto in più per la sua bacheca. Non è nemmeno un tipo facile, con i suoi 195 cm di altezza e i 95 kg di muscoli non ha paura dell’avversario e non si tira mai indietro e sicuramente non è facile né da marcare né da tenere a bada.

Ma nello spogliatoio cambia e diventa un tenero bambinone di quasi 2 metri. Qui lo vediamo mentre prede fra le sue mani la testa di Ignazio Abate e gli sorride come si farebbe con un bimbo. Una scena similare l’aveva avuta anche con Gerard Piqué facendo gridare ad uno “scandalo omosessuale” subito smentito dallo stesso Ibra e da Piqué neo fidanzato di Shakira. Insomma non c’è nulla di strano nel suo comportamento è solo affettuoso con i suoi compagni, c’è qualcosa di sbagliato in questo?

Commenti

commenti