Gambe da mostrare

I punti critici della gamba (caviglia, tallone e ginocchio) non sono sempre lisci come vorremmo.

Non dimenticateli quando quotidianamente vi spazzolate, mentre fate il bagno o sotto la doccia, con una pietra pomice insaponata, o meglio ancora, con una spazzola morbida e un sapone grasso. Curate particolarmente le vostre ginocchia facendo, una o due volte alla settimana, un trattamento speciale: un massaggio a mano con qualche goccia di olio di mandorle dolci. Potrete anche, una o due volte all’anno, fare delle maschere esfolianti e nutrienti che vi faranno delle ginocchia pulite, morbide, come nuove… assolutamente da esibire con abitini che le mettano in risalto!

Se avete la pelle particolarmente secca (spesso succede d’inverno, con il freddo intenso, o in estate dopo lunghe esposizioni al sole) mettete sulle gambe ogni mattina una crema a base di vitamina f. Non si tratta di ungere la pelle quanto di darle le sostanze nutritive di cui ha bisogno.

E’ l’insufficienza di questa vitamina che dà alla pelle un aspetto squamoso.

Commenti

commenti