Preparazione Europeo: Italia-Grecia 70-76

La nazione azzurra, in campo senza Danilo Gallinari, perde il test match con la Grecia.

Il torneo di Cipro vede un’Italia a due facce con un ottimo avvio di Bargnani, poi spentosi nel corso dell’incontro.

La selezione azzurra, allenata da Simone Pianigiani (coach della Montepaschi Siena campione d’Italia), perde il test match del torneo di Cipro contro la Grecia. L’incontro di preparazione in vista dell’ Eurobasket 2011 si conclude con la vittoria degli ellenici per 76-70.

L’avvio di partita vede salire in cattedra i due neo-acquisti dell’ EA7 Milano, Ioannis Borousis e Antonis Fotsis, autori di 14 punti sui 26 totali realizzati dalla Grecia nei primi dieci minuti di gioco. Nel primo quarto è Andrea Bargnani a tenere in piedi l’Italia con 9 punti, sui 18 totali, mentre Stefano Mancinelli si siede in panchina a causa di due falli commessi, permettendo l’ingresso in campo di Melli, arrivato a Cipro dopo l’esperienza dell’argento conquistato agli Europei Under 20.

Il secondo periodo vede un’Italia in netta difficoltà, con Luigi Datome, autore di due triple, a dare la scossa ai suoi compagni creando un parziale di 11-2 a favore degli azzurri, portando il match sul 33-38 al 20′.

Al rientro in campo dopo la sosta lunga, viene fischiato il quarto fallo ai danni di Stefano Mancinelli, ala dell’ Olimpia Milano, in una situazione che vedeva l’infrazione commessa da Cinciarini. Da qui salgono in cattedra Giuseppe Poeta, giocatore della Virtus Bologna, e Marco Cusin, stella della Scavolini-Siviglia Pesaro, abili nel riportare il risultato sul 56-56.

Come da tradizione delle partite fra Italia e Grecia, il clima di un’amichevole è da dimenticare. Nikos Zisis, dal 2010 alla corte di Simone Pianigiani nella Montepaschi Siena, supportato dal gioco da tre punti portato a termine da Theodoros Papaloukas, dal 2008 all’ Olympiacos, dà il via la tentativo di fuga degli ellenici grazie ad una tripla e mettendo sei punti di distanza fra le due formazioni. Stefano Mancinelli, carico di falli, ed Anthony Maestranzi, giocatore della Suter Montegranaro, non ci stanno risollevando il match per due volte (sempre con gli azzurri sul -1), fino a che Michael Bramos, selezionato dal Gran Canaria, chiude il match sul 76-70.

Il trio NBA della nazionale italiana non si è ancora visto a causa del forfait di Danilo Gallinari, contusione all’allucce che lo terrà lontano dal campo anche nel prossimo match, ma con un Marco Belinelli (New Orleans Hornets) da 21 punti ed Andrea Bargnani (Toronto Raptors) firmatario di 14 punti. Bene anche Luigi Datome, fautore del riavvicinamento nel corso del secondo periodo di gioco ed autore di 11 punti in totale.

Ottime notizie per i tifosi dell’ Olimpia Milano, con Ioannis Borousis (13) ed Antonis Fotsis (11) in grande forma, supportati dal sempre ottimo Nikos Zisis e dal 24enne Michael Bramos.

Commenti

commenti