Argento per l’Italia U23 a Bilbao

Eurobasket 2011 Under23: oro per la Spagna di Nikola Mirotic.

L’Italia di Pino Sacripanti si guadagna la medeglia d’argento e grande rispetto.

I giovani azzurri, guidati da coach Stefano Sacripanti, 41enne di Cantù ed attuale allenatore della Pepsi Caserta, raggiungono la finale dell’Eurobasket 2011 a Bilbao. La Spagna vince per 82-70, senza Joan Sastre, secondo miglior marcatore della selezione iberica, fermato da un colpo di Alessandro Gentile dopo appena un minuto di gioco.

L’uomo del match è Nikola Mirotic, 23° scelta al primo giro del draft NBA 2011 (Chicago Bulls) e stella del Real Madrid, autore di 29 punti (9/17 da 2), ed 11 rimbalzi conquistati. Il 20enne spagnolo, supportato da Franch (19 punti e 7 assist) e da Barresa (10 punti), ha lanciato la sua nazionale verso l’oro europeo Under23.

Il match rimane in equilibrio sino al momento in cui saltano i raddoppi su Nikola Mirotic, concedendo agli iberici di costruire il vantaggio decisivo. Nonostante un tentativo di rimonta nato da Andrea De Nicolao, 20enne originario di Padova, protagonista di un mini-break, la nazionale guidata da Pino Sacripanti deve accontentarsi di una medaglia d’argento che sapora di successo.

Nicolò Melli, giovane in forza all’ Armani Jeans Milano ed in prestito alla Scavolini-Siviglia Pesaro sino a fine stagione, si è ben comportato chiudendo l’Eurobasket di Bilbao 2011 con 10.1 punti di media e molti complimenti. Ottimo torneo anche per Alessandro Gentile, dal 2005 alla Benetton Treviso ed autore di 14 punti in finale, inserito nel Top Team del torneo insieme a Nikola Mirotic, Furkan Aldemir (Turchia), Evan Fournier (Francia) e Bojan Dubljevic (Montenegro).

Il migliore della selezione azzurra Under23, nella finale contro i pari età della Spagna, risulta il 20enne di Cento, Riccardo Moraschini. Arrivato all’ Angelico Biella dalla Virtus Bologna ad inizio della scorsa stagione, ha chiuso il match con 17 punti segnati.

Commenti

commenti