Hobby personali

Ognuno ha le sue passioni, i suoi hobby. Tutti dedichiamo parte del nostro tempo ad attività che ci gratificano e danno un senso alle nostre giornate…

C’è chi ha un cane, con cui ama correre nel parco, o in spiaggia. Lo ama in modo totale e sincero, tanto da sentirsi così sicuro della bontà dello stesso, da dare

per scontato che sia lo stesso per tutti. Senza tener conto del fatto che nel parco, o sulla spiaggia, ci potrebbero essere persone che hanno paura, dei cani…

Così come c’è chi trae soddisfazione nel fare volontariato. Tutte attività gratificanti e coinvolgenti, che fanno bene all’anima, ma che ad alcuni non dicono nulla…

Ma non dobbiamo pensare però, che chi non condivide questi interessi sia un nemico. E criticarlo se mostra disinteresse per ciò che piace a noi. L’errore è nella mancanza di attenzione e nello scarso rispetto per chi non apprezza (voluto o per cause di forza maggiore) certe passioni.

Se io  ho un grande amore per le piante, faccio attenzione a non recare disturbo all’inquilino del piano di sotto. Annaffiando senza usare determinati accorgimenti, sporcherei tutto il suo balcone, o glielo allagherei. Dispongo i vasi in posizione tale da impedire che con la pioggia, non si sporchi di terra tutto il SUO pavimento.

Non posso pretendere che il mio vicino di casa condivida per forza la mia passione per le piante! E non è giusto che subisca le conseguenze di questo amore.

Resta mio, senza per questo pretendere che sia per forza di “tutti”.

Commenti

commenti