Un’estate caldissima….

I calciatori di mezza serie A sono ancora tutti in ritiro a Formentera accompagnati da veline, letterine e paperette. I loro procuratori sono costantemente incollati al cellulare. Allenatori, direttori sportivi e presidenti sono alla ricerca del gioiello sudamericano o del baby fenomeno per far sognare i propri tifosi.

Tutti ma proprio tutti nel pre-ritiro di Formentera. Dal padrone di casa Bobo Vieri con l’amico Brocchi, al capitano della Roma Francesco Totti, ma ci sono anche il bellissimo Matri accompagnato dalla sua velina, il single Pippo Inzaghi, il bomber Quagliarella ed una immensa schiera di mezzi vip, aspiranti veline, tronisti, corteggiatrici e nuovi volti tv. E mentre gli scatti dei fotografi sono tutti per loro e per le loro belle, i tifosi sognano già la stagione 2011/12.Il mercato ufficialmente non è ancora iniziato, ma dietro una calma apparente gli addetti ai lavori hanno già intavolata qualche migliaio di trattative. Il primo big a cambiare casacca è stato Andrea Pirlo, fresco campione d’Italia con il Milan di Allegri, che diventerà il cervello del centrocampo della Juventus di Conte. La Lazio, del latinista Lotito, dopo aver ceduto alla Juve il terzino Lichstainer ha acquistato l’attaccante Klose dal Bayern ed è sulle tracce del bomber Cissè e del portiere Marchetti.

L’uomo del mercato Alexis Sanchez è ancora fermo in Friuli, il patron Pozzo sa di avere per le mani un vero e proprio gioiello e lo venderà a caro prezzo. Il Barcellona rimane sempre in pole position, ma difronte alle offerte indecenti degli sceicchi il “nino maravilla” potrebbe prendere la strada per Manchester sponda City. Javier Pastore, altro gioiellino del campionato italiano, é già con la valigia in mano, si aspetta solo un’offerta congrua alle richieste del presidente del Palermo Zamparini. Per il “Flaco” non bastano 50 milioni di Euro, una cifra da sceicchi o da proprietari del rinnovato PSG di Leonardo. La Juve della nuova famiglia Agnelli sembrerebbe aver trovato un tesoretto da 150 milioni da investire subito ed il nome caldo è quello del Kun Aguero dell’Atletico Madrid per cui si dovrebbe pagare una clausola rescissoria di 45 milioni.

Per ora comunque il mercato rimane semi-congelato, con tanti affari minori in primo piano e l’eco lontano di trattative faraoniche in sottofondo. C’è un sacco di confusione ed i titoli sensazionalistici dei giornali alimentano giorno dopo giorno il “fantamercato”.

Che bei tempi quando il compianto Maurizio Mosca, giornalista e uomo di sport, ci regalava le sue bombe di mercato leggendole da un semplice foglio bianco e facendo sognare i tifosi di tutte le squadre……..Maurizio alla Juve aspettano ancora Alan Shearer!!!

Commenti

commenti