Siamo fatti solo per amarci… o odiarci

Mi capita spesso di discutere sull’argomento, e le opinioni sono piuttosto discordanti. Esiste l’amicizia tra uomo e donna? Ho un mio modo di vedere le cose… anche se tantissimi sono convinti che si: esiste! Eccome…

Per me l’amicizia tra i due sessi potrebbe esistere solo se la stessa è basata esclusivamente sulla sintonia intellettuale. Un pizzico di cameratismo,

nessun interesse per l’aspetto fisico di tutti e due… “esserci” sempre, l’uno per l’altra. Non dovrebbe suscitare nessun tipo di gelosia nei rispettivi eventuali partner (impossibile: è sempre vista come una minaccia).

Inoltre, e non è poco, si dovrebbe poter parlare di tutto, compreso di argomenti scabrosi quali il sesso e altri argomenti emotivamente coinvolgenti. Ma già da questo nasce il problema: il maschietto purtroppo è sempre sintonizzato su quell’argomento, e il solo parlarne fa scattare la molla dell’attrazione. E per ultimo, sempre il maschietto, dovrebbe perdere quella sua caratteristica tutta particolare, che gli fa credere di dover sempre e comunque, dimostrare che è virile.

Ma non voglio sembrare a tutti i costi una femminista arrabbiata col genere maschile… noi femminucce abbiamo il grave, gravissimo difetto, di essere in qualche modo sempre seduttive. Anche col panettiere e il fruttivendolo. Un complimento, un apprezzamento un pò particolare fa scattare la vanità che è innata in quasi tutte… da lì, passare alle fantasticherie su uno sviluppo diverso dalla pura e semplice amicizia, il passo è breve. Ergo: tra maschio e femmina, non può esserci amicizia…

Noi siamo fatti solo per amarci… o odiarci.

Commenti

commenti