Un tuffo nel passato: la recensione del film

Ecco un film che vi farà scoprire una nuovissimo e strambo modo di divertirvi, in uscita nelle nostre sale proprio questa vi sto per parlare del film “Un tuffo nel passato”.

Tre amici durante gli anni ottanta hanno vissuto la loro giovinezza decisamente alla grande…

ma il tempo passa e i tre si ritroveranno nel 2010, constatando che sono invecchiati, che appaiono patetici e anche abbastanza depressi. Infatti Nick non ha più aspirazioni musicali e lavora in un salone di bellezza per cani con una moglie che lo tradisce e alla quale è decisamente sottomesso, mentre Adam è diventato un assicuratore che è stato mollato dalla sua fidanzata, una donna decisamente arrivista che gli ha portato via mezzo appartamento; invece Lou è diventato un alcolizzato furioso e privo di ogni controllo, tanto da arrivare ad intossicarsi rischiando la morte, dopo che in garage si è addormentato in macchina con il motore acceso. Dopo questo incidente Nick e Adam organizzano un viaggio con Lou a Kodiak Valley, proprio nello stesso albergo di montagna dove tutti e tre trascorrevano le loro notti da giovani, andando a coinvolgere Jacob il nipote di Adam, un ventenne che non ha amici e che appare decisamente indolente. Una volta arrivati li la combriccola, si accorge che la città che ricordavano è cambiata perdendo anche il suo fascino, così ai quattro uomini non resta altro di farsi un bel bagno in una jacuzzi, decisamente speciale…

Ma succede qualcosa di strano, infatti i quattro uomini si ritrovano indietro nel tempo, proprio nel 1986 in mezzo ai giovani che loro tanto ricordano ma con una marcia in più la loro esperienza…

Per maggiori informazioni: http://www.20thfox.it/cinema/coming-soon

Commenti

commenti