Puyol operato

Il capitano del Barcellona, Charles Puyol, è stato operato per problemi tendineo-muscolari.

Dopo la conquista della Champions League, ai danni del Manchester United, lo spagnolo passa sotto i ferri.

La grande gioia per la vittoria a Londra, Wembley Stadium, ottenuta ai danni del Manchester United allenato dallo scozzese Alex Ferguson, è stata stemperata dalle notizie dell’operazione a cui si è sottoposto il capitano della squadra Campione d’Europa. L’intervento, dovuto ai problemi tendineo-muscolari lamentati da Charles Puyol quest’inverno, era già programmato da qualche tempo, aspettando il finale di stagione per far passare lo spagnolo sotto i ferri.

Il 33enne di La Pobla de Segur, bandiera del Barcellona, si è sottoposto ad un intervento chirurgico mirato alla pulizia del ginocchio sinistro, con l’obiettivo di risolvere i problemi che lo tennero fuori dal campo nella seconda metà di stagione. Coach Josep Guardiola, obbligato ad utilizzare Charles Puyol con il contagocce a partire da gennaio, ha dovuto affrontare gli ottavi di finale di Champions League, contro l’Arsenal del francese Arséne Wenger, senza poter schierare il carismatico capitano catalano.

Il rientro dello spagnolo, capitano della nazionale campione del Mondo a Sudafrica 2010, tornò in campo per il classico contro il Real Madrid in Liga, nel 1-1 che lanciò definitivamente il Barcellona verso il titolo nazionale, acutizzando i fastidi al ginocchio. Le semifinali di Champions League, sempre contro i blancos, erano un evento imperdibile per il 33enne, sempre pronto in qualsiasi condizione fisica.

Sabato 28 maggio, per la finale contro il Manchester United, Josep Guardiola ha concesso a Charles Puyol la passerella nei minuti conclusivi per rendere omaggio al capitano, uomo fondamentale per il Barcellona al pari di giocatori come Lionel Messi, Andrés Iniesta e Xavi.

L’operazione al ginocchio sinistro mette in dubbio la sua partecipazione per la Supercoppa Europea, contro il Porto (vincitore dell’ Europa League, guidato da André Villas Boas), e per la Supercoppa di Spagna, nel grande classico con il Real Madrid di José Mourinho.

Foto da http://www.zimbio.com

Commenti

commenti