Stratosferico Loeb

Sebastien Loeb vince il Rally d’Argentina con una strepitosa rimonta: è il 3° successo stagionale.

Mikko Hirvonen è secondo a soli 2”4 di ritardo mentre Sebastien Ogier, terzo, chiude a 7” dal connazionale.

La corsa di Sebastien Loeb verso l’ottavo Mondiale Rally consecutivo continua, passando per la vittoria del Rally d’Argentina, in chiusura di una strepitosa rimonta. Il francese del Citroen Total World Rally Team, al volante della DS3 WRC, conclude la prima giornata con una penalizzazione di 1′, costringendolo alla quinta piazza mentre Jari-Matti Latvala, uomo del Ford Abu Dhabi World Rally Team, si porta al comando. Il finlandese rompe la sospensione della sua Fiesta RS WRC cedendo la prima posizione a Sebastien Ogier (ribaltatosi nel corso della prova speciale numero 17), protagonista della seconda frazione con 40” di vantaggio su Mikko Hirvonen ed il compagno di scuderia.

L’ultima giornata del Rally d’Argentina regalal il colpo di scena inatteso con Mikko Hirvonen rallentato da problemi di avarie meccaniche e Sebastien Ogier autore di troppi errori, con vari danneggiamenti alla sua DS3 WRC, concedendo un’opportunità d’oro al 7 volte campione del Mondo. Sebastien Loeb si scatena, con un ritmo formidabile, portandosi in testa e conquistando il 6° successo consecutivo nella prova sudamericana. Con 2”4 di ritardo, Mikko Hirvonen è secondo sulla Fiesta RS WRC. Sebastien Ogier, compagno di scuderia del leader di classifica, chiude in terza piazza, ottenendo il 5° podio in fila e confermando la posizione nel Mondiale.

Petter Solberg, al volante della DS3 WRC con i colori del team personale, chiude ai piedi del podio con 32”6 di ritardo da Sebastien Loeb, anticipando il connazionale Mads Ostberg, uomo del M-Sport Stobart Ford World Rally Team. L’argentino Federico Villagra, alfiere del Munchi’s Ford World Rally Team e pilota di casa, è sesto nella graduatoria finale di giornata. Jari-Matta Latvala, in testa dopo la prima frazione, conclude in settima piazza davanti a Matthew Wilson. Migliore della categoria P-WRC, nono della generale, il neozelandese Hayden Paddon, al volante della Subaru Impreza WRT STI, tenendosi alle spalle il compagno di marca Patrik Flodin, svedese del Uspenskiy Rally Tecnica.

Con la terza vittoria stagionale ed il 5° podio consecutivo nel 2011, Sebastien Loeb si conferma leader del Mondiale Rally a quota 126, portando a 13 punti il vantaggio su Mikko Hirvonen, ora secondo a 113. Sebastien Ogier, connazionale e compagno di scuderia del 7 volte campione del Mondo, consolida la terza posizione con 96 punti, seguito da Jari-Matta Latvala (74) e Petter Solberg (61).

Il Citroen Total World Rally Team, con la DS3 WRC, comanda la classifica costruttori, portando la Casa francese al quinto successo consecutivo in questa stagione, escludendo la tappa d’apertura del 2011. Messico, Portogallo, Giordania, Sardegna ed Argentina hanno visto entrambi i piloti (Loeb ed Ogier) sul podio, con due doppiette ottenute nelle tappe europee. Leadership consolidata a quota 207 e vantaggio salito a 33 punti sul Ford Abu Dhabi World Rally Team, con Fiesta RS WRC.

Citroen Total World Rally Team, DS3 WRC, Loeb ed Ogier: un mix imbattibile.

Il prossimo appuntamento sarà il Rally dell’Acropoli di Grecia, dal 16 al 19 giugno. L’edizione dello scorso anno fu cancellata a causa della crisi economica del paese ellenico, mentre nel 2009 trionfò Mikko Hirvonen su Ford. Citroen, Loeb ed Ogier saranno fermati?

Foto da new.mmsrally.com

Commenti

commenti