Camoscio, pelle, cuoio: come pulirli

Scarpe sporche di fango, indurite e rovinate? Pulitele con uno straccio imbevuto di birra. La pelle, chiara o scura che sia, riacquisterà morbidezza e lucentezza.

Se invece un’improvviso acquazzone ha macchiato la borsetta di camoscio, a cui tenete molto, lasciatela asciugare perfettamente, poi passatela con un panno inumidito di aceto e quindi spazzolate contropelo. Aspettate di nuovo che si asciughi bene prima di riporla.

Avete macchiato di rossetto un paio di guanti di pelle? Puliteli immediatamente con un batuffolo di cotone, imbevuto di latte detergente. Se la macchia è vecchia, provate con alcool puro… attenzione però. Provate prima in un angolino nascosto, potrebbe scolorire!  Le macchie di inchiostro sul cuoio invece, si tolgono con una fettina di limone fresco

Commenti

commenti