Gigi Del Neri:”Non ho nessuna intenzione di dimettermi”

La Juve sprofonda nell’abisso ma Gigi Del Neri resta in piedi. Dopo il tracollo con il Bologna il tecnico rischia non poco di essere cacciato, negli spogliatoi si è tenuto un vertice con tutta la dirigenza per discutere della situazione che circola in aria juventina.

L’amministratore delegato della Juve, fa sapere che il tecnica non lascerà la panchina, rassicurando così, tutti i sostenitori della signora.

Prima della partita Beppe Marotta ha commentato l’annuncio di Alessandro Del Piero “firmerò in bianco il mio ultimo contratto”. Una bella notizia per i tifosi che sono affezionati al capitano, il match doveva regalare emozioni e invece…
Questa sconfitta con il Bologna ha influito molto sul morale dei tifosi che accorrono sempre allo stadio per sostegno alla squadra. L’ottava sconfitta in campionato riporta così ai tempi bui dello scorso anno, con la contestazione che esplode immediatamente dopo il secondo gol di Di Vaio. «Fate ridere», «veniamo coi bastoni» e altri insulti molto rabbiosi.

Certo, è difficile inquadrare una squadra che fa’ delle  prestazioni di alto livello e altre difficili da spiegare, i gol subiti oggi, lo sono! La curva Sud, ha perso le staffe, invitando i suoi begnamini ad «andare a lavorare», accusandoli di non essere degni della maglia che indossano, ma soprattutto facendo ricorso al sarcasmo, quando hanno gridato «Vinceremo il tricolor», oppure invitato i giocatori a «venire sotto la curva».

Il punto sulla classifica

Milan 55
Napoli 52
Inter 50
Lazio 48
Udinese 44
Roma 42
Juventus 41
Palermo 40
Cagliari 35
Genoa 35
Bologna 35
Fiorentina 33
Chievo 31
Sampdoria 31
Parma 27
Lecce 27
Catania 26
Brescia 23
Cesena 22
Bari 15 . *
*Bologna penalizzato di 3 punti

Commenti

commenti