Gara-4

Gherdeina si presenta al PalaTazzoli con l’opportunità di chiudere la serie.

Match-point anche per Milano, ospite di Appiano. Il derby fra Caldaro ed Egna si sposta alla Raiffeisen Arena.

Alla Fotowoltaik Arena di Appiano, i padroni di casa sono attesi alla riscossa in quanto la sconfitta significherebbe eliminazione dai playoffs della serie cadetta. Senza Gorfer, i pirati possono contare sul rientro di Kaye per affrontare una Milano orfana di Re e reduce da tre vittorie consecutive. Il primo periodo presenta un match di elevata intensità agonistica e di estrema fisicità, con le due contendenti in equilibrio fino alla fine. Nonostante tre reti di Kostourek, attaccante dei meneghini, l’incontro arriva all’overtime, tenendo vive le speranze del pubblico trentino. Al 67.15 ci pensa Campbell a chiudere l’incontro, dopo aver sfiorato la rete già in precedenza ed aver centrato la traversa della porta difesa, egregiamente, da Della Bella. Gara-4 è di Appiano che allunga la serie a cinque match. I rossoblu avranno l’opportunità di sfruttare il secondo match-point nella gara casalinga di mercoledì, all’interno di un Agorà dal clima caldissimo.

Gherdeina si presenta al PalaTazzoli e non spreca l’occasione di chiudere la serie in anticipo. Nonostante l’innesto nel roster di Pozzi, Runer e Silvia, rinforzi provenienti dal Valpellice, Torino cede ai trentini anche Gara-4 e vengono eliminati dai playoffs 2011. Primo periodo concluso con un equilibrato 0-0, nel resto del match i piemontesi fanno sudare i ladini, come già fecero in Gara-3, uscendo dal PalaTazzoli a testa alta. L’estremo difensore dei sabaudi, Platé, ha messo sul ghiaccio una grande prestazione ed i suoi compagni non sono stati da meno. Ora Gherdeina attende di conoscere la sfidante fra Milano ed Appiano.

Il derby fra Caldaro ed Egna si sposta alla Raiffeisen Arena per Gara-4. Gli ospiti, dopo la vittoria casalinga per 3-2, si trovano in vantaggio per 2-1, recuperano Peiti e ricevono i rinforzi dal Fassa: Delladio e Bernard. Per i padroni di casa arriva Lukas Tauber dal Pusteria,   e, dopo un match combattuto, chiudono l’incontro solo nel terzo periodo con il 6-4 firmato da Ambach. Dopo il doppio vantaggio ottenuto al 49.13, i lucci tengono una splendida difesa e conquistano il successo che ferma la serie sul 2-2. Mercoledì, per Gara-5,s sarà la volta della Wurth Arena di Egna e lo spettacolo non mancherà, come nei primi tre derby già disputati in questi playoffs 2011.

Dopo il ritiro di settimana scorsa, alla MeranArena i padroni di casa sono obbligati al riscatto. I tifosi delle aquile sono accorsi numerosi per sostenere i proprio beniamini, in campo per Gara-4 contro Vipiteno. I bianconeri tentano di bissare il successo ottenuto, su questo ghiaccio, in Gara-2, per portare la serie al pareggio, ma il secondo periodo si chiude sul 4-0 a favore degli ospiti. Dopo un inizio equilibrato, i Broncos accelerano e, con quattro reti di vantaggio, passano l’ultimo tempo a gestire il match. Finisce 4-1 e Merano si trova sotto per 3-1 nella serie. Vipiteno si presenterà di fronte al pubblico amico mercoledì, con la possibilità del match-point casalingo: i bianconeri sono alle corde.

Commenti

commenti