X-Men: First Class – L’inizio è arrivato!

Ecco finalmente il primo trailer dell’attesissimo “quinto” capitolo della magnifica epopea cinematografica degli X-Men!

Da subito rivela una storia segreta sepolta da anni di misteri…

Prima che i mutanti si rivelassero al mondo intero, e prima che Charles Xavier ed Erik Lehnsherr prendessero i nomi di Professor X e Magneto, i protagonisti erano due giovani dotati, per la prima volta alla scoperta dei loro stessi poteri.

Non nemici giurati; in un primo momento della loro vita sono anzi stati ottimi amici, in collaborazione con altri mutanti (alcuni familiari, alcuni nuovi), per prevenire l’imminente l’Armageddon nucleare.

Nel processo di crescita personale ed emotiva, però, tra loro si apre una grave ed irrimediabile frattura, che darà il lento ma inevitabile via alla guerra eterna tra la Confraternita di Magneto e gli X-Men del Professor X.

Un sequel/prequel di ottime speranze, con interpreti promettenti che lavorano con attori già noti, come James McAvoy nel ruolo del Professor Charles Xavier, e Michael Fassbender nei panni di Erik Lehnsherr/Magneto.

Ma la rosa di interpreti è ben assortita, e vede la presenza di protagonisti principali come Nicholas Hoult (Hank McCoy/Bestia), Kevin Bacon (Sebastian Shaw), January Jones (Emma Frost), Jennifer Lawrence (Raven Darkholme/Mystica) e Rose Byrne (Moira MacTaggert), anche se la lista è lunga e corposa.

Dietro la macchina da presa troviamo Matthew Vaughn, già regista e sceneggiatore di Stardust e Kick-Ass, mentre il produttore principale è il noto “papà” dei superhero-movies, Bryan Singer (The usual suspects, X-Men).

A differenza del precedente preannunciato blockbuster X-Men Origins: Wolverine, monografia esagerata sul più “carismatico” degli uomini-X, questo nuovo capitolo si profila più denso di spessore emotivo, anche se non mancheranno i tanto amati effetti speciali digitali.

Che dire: aspetteremo golosi la sua uscita nelle sale!

X-Men: First Class – Official Trailer HD

http://www.youtube.com/watch?v=Hr-SE3wDXGA

Commenti

commenti