Matrix 4 e 5: Resurrezione totale o Morte definitiva (della qualità)?

La famosa e sconvolgente saga di Matrix, l’eclettico mix di sci-fi, action, filosofia e c.g. era terminata con il terzo ed ultimo capitolo della trilogia.

Questa la parola fine scritta nell’ormai lontano 2003, data di uscita dell’ultimo film, che ha poi avuto diversi e qualitativamente validi sequel/prequel in altri mezzi di comunicazione/creazione, quali videogames e cartoni animati.

Invece, dopo circa 8 anni di silenzio da parte dei due geni creatori dell’importante cosmogonia di Matrix, i fratelli Wachowski, è proprio l’attore-simbolo dei film, il talentuoso Keanu Reeves (Point Break, Constantine) a rompere il silenzio con affermazioni shock!

In occasione della sua presenza didattica alla London School of Performing Arts, ha dichiarato che sarebbe pronto per due eventuali sequel della trilogia, e che ha già preso contatti promettenti coi due fratelli registi.

L’attore prosegue affermando anche che i due cineasti avrebbero già pronti due diversi script da sviluppare, e che ci sarebbero anche stati dei preliminari contatti addirittura col creativo regista James Cameron (Terminator, Aliens), per un’eventuale stesura dei film in 3D!

Keanu Reeves però assicura almeno una cosa: appena i progetti andranno in porto, garantisce che il livello di tecnica con cui si gireranno i film e la qualità di c.g. saranno nuovamente rivoluzionari, proprio come il primo ed indimenticabile capostipite della trilogia cinematografica!

Di sicuro ne vedremo delle belle, ergo non ci resta (purtroppo) che attendere la messa in opera di tutte queste maestose forze della natuta hollywoodiana, sperando che questo nuovo start-up non vada ad affossare ed oscurare il bel ricordo (e l’importante influenza!) che il primo film, soprattutto, ha avuto negli anni a venire per la concezione stessa dei concetti di nuovo cyberpunk.

Commenti

commenti