Patate e peperoni alla Tavernese

E un piatto semplice e molto apprezzato, tipico del mio paese. Fatto di pochissimi ingredienti, necessita solo di un pò di attenzione nella preparazione e di un pizzico di pazienza.

Le migliori ricette Calabresi sono sempre quelle a base di ortaggi. Predominanti nell’alimentazione… con esse si possono fare mille e più piatti gustosi, oltre che variopinti.

Ingredienti:

Circa 1 kg e 500 gr di patate. Rigorosamente della Sila… si possono usare anche altri tipi ma il risultato non è lo stesso.

1 kg di peperoni. Dalle mie parti si usano una varietà detta “Reggitani” (provenienti da reggio Calabria), ma in mancanza di questi, vanno bene dei comuni peperoni gialli e rossi.

Olio extra vergine d’Oliva.

Sale.

Aglio e prezzemolo (a chi piace)

Procedimento: Tagliare a pezzi i peperoni e porli in una grossa e capiente padella, aggiungere un pizzico di sale e l’olio (un pò abbondante, devono cuocere bene).

Accendere la fiamma e farli rosolare a fuoco vivo per circa 10 minuti, quindi aggiungere le patate tagliate a grosse fette, mescolare accuratamente e non perderli mai di vista.

Inizialmente vanno cotti a fuoco moderato, per permettere di cuocere in modo uniforme. In seguito si alza la fiamma per poter ottenere patate croccanti e peperoni ben cotti.

Questo è fondamentale per la riuscita della ricetta, altrimenti il risultato sarebbe molliccio e acquoso… e non è la stessa cosa!

Un piatto tipico di un certo periodo, in cui si inventavano ricette fantasiose  utilizzando pochi ingredienti genuini. Ma ancora adesso talmente attuale… il profumo è inconfondibile!

Commenti

commenti