Final Eight 2011

Dal 10 al 13 febbraio avranno luogo le Final Eight di Coppa Italia.

Al PalaOlimpico di Torino si presenteranno le otto contendenti per la vittoria del primo trofeo 2011.

Le prime otto squadre della classifica della Serie A1, alla conclusione del girone di andata, si affronteranno per la conquista del trofeo nazionale. Si parte dai quarti di finale, con il tabellone già definito; gara secca e tre giorni per la rincorsa alla Coppa Italia 2011.

La Montepaschi Siena, campione d’inverno, affronterà la Scavolini-Siviglia Pesaro, uscita sconfitta dal Mediolanum Forum dell’Olimpia Milano, ma con la qualificazione alle Final Eight: un gran traguardo per gli abruzzesi. In stagione si sono affrontate in toscana, con la vittoria della Mens Sana per 104-61: una passeggiata che vide McCalebb come top scorer del match. Dalla stessa parte del tabellone si sfideranno la giovane Candian Solar Bologna, quinta in campionato, e la Fabi-Shoes Montegranaro, quarta al giro di boa della A1. Il precedente stagionale, giocato alla Futurshow Station, casa degli emiliani, si concluse sul 77-79 in favore degli ospiti. Il match si chiuse grazie al 2/2 di Ford dalla lunetta, con Kemp che va a sbagliare l’ultimo tentativo per poter pareggiare l’incontro.

Dall’altra parte del tabellone le sfide potrebbero creare tensione. L’Armani Jeans Milano di coach Dan Peterson, seconda alla conclusione del girone di andata, affronterà l’Air Avellino, settima. Il precedente risale al 12 dicembre, nona giornata, con l’Olimpia di coach Piero Bucchi che ospita i campani. Ibrahim Jaaber e Richard Mason Rocca portano i padroni di casa alla vittoria per 90-78. L’altro quarto di finale vedrà di fronte l’Angelico Biella, sesta, e la Bennet Cantù, che chiude in terza posizione il girone di andata. All’undicesima giornata, al Lauretana Forum di Biella, finisce 74-75 per gli ospiti lombardi, con un finale al cardiopalma. Con il palazzetto piemontese pieno, l’ultimo possesso è in mano ai padroni di casa ma Slaughter gestisce malissimo il pallone e regala il successo alla Bennet Cantù.

Campione in carica della Coppa Italia è la Montepaschi Siena, che nel 2010 vinse il suo secondo trofeo nazionale. Per la Benetton Treviso, qualificata quest’anno per le Final Eight di Torino, sono otto le coppe nazionali in vetrina. Per l’Olimpia Milano e Varese sono 4 mentre con 2, oltre alla Mens Sana, c’è la Scavolini Pesaro. Ad un solo successo c’è un gruppo di squadre formato dalla Scandone Avellino, la Kinder Bologna (Fortitudo), la Scaligera Verona, Juve Caserta, S.S. Basket Napoli (nel 2006) e la Partenope Napoli Basket, la prima vincitrice di questo trofeo nel 1968.

Commenti

commenti