Le mosse del mercato

Il mercato della Serie A1 vede muoversi anche le capoliste.

Montepaschi Siena ed Armani Jeans Milano cercano rinforzi per affrontare la seconda metà della stagione.

La squadra leader del campionato di basket, e campione in carica, si muove sul mercato per poter sostituire una pedina importante del roster di questa stagione. Lester “Bo” McCalebb, guardia dei toscani, dovrà subire un intervento di sintesi endomidollare del quinto metatarso, operazione che richiederà un tempo di recupero fisico non ancora stabilito. Il professore che porterà sotto i ferri l’americano, sarà Sandro Giannini, alla clinica Villa Toniolo di Bologna. Questo infortunio porta la Montepaschi sul mercato per cercare un degno sostituto per il ruolo di guardia. Rallentata la pressione su Sundiata Gaines, punta le sue attenzioni su Lynn Greer, ex della Eldo Napoli, sotto contratto con i turchi del Fenerbahce. Per quanto riguarda l’ex canturino, Gaines, per ora è libero, dopo esser stato tagliato dal roster dei Minnesota Timberwolves ad inizio gennaio. Offerto inizialmente all’Armani Jeans Milano, per una cifra considerevole, è ora la seconda scelta di Siena per la sostituzione di McCalebb.

L’Olimpia si muove alla ricerca di un lungo, unico ruolo scoperto nel roster meneghino. Benjamin Eze, ex della Montepaschi Siena, è ora l’obiettivo principale di Milano che è in attesa della sua chiusura di contratto con i russi del Khimki per poterlo ingaggiare. Morris Finley è partito in direzione America per sottoporsi a visite di controllo per i problemi al ginocchio, causa delle sue  limitazioni prestazionali nelle partite di questa stagione. Lo staff meneghino vuole attendere notizie dalle visite per poi, eventualmente, muoversi sul mercato. La società milanese preferisce tenersi stretta Morris Finley e non sostituirlo poichè è ben visto sia da coach Dan Peterson sia dai vertici dell’Olimpia.

La Lottomatica Roma sostituisce Matteo Boniciolli, nel ruolo di allenatore, con il trentacinquenne sloveno Saso Filipovski. Il nuovo coach ha già affrontato un primo allenamento, di circa due ore, al Palatiziano e sarà presentato intorno alle 13.30 di oggi (ieri n.d.r.) ai tifosi capitolini.

L’ex biellese Vanja Plisnic, ala centro di 2.07 metri, trent’anni, passa dai russi del Nizhny Novgorod alla Dinamo Sassari, in sostituzione dell’infortunato Hubalek.

Joe Alexander ed il trentacinquenne Brian Skinner, ala centro liberato dai Milwaukee Bucks, sono sotto le attenzioni della Benetton Treviso per l’ingaggio di “riparazione” del roster.

Commenti

commenti