Fantacalcio: consigli 19° giornata

CONSIGLI FANTACALCIO

19° GIORNATA SERIE A

Finalmente un turno di campionato tutto in una giornata, non ci eravamo più abituati. Alcune delle gare più interessanti sono in testa e in coda, anticipo e posticipo. Sampdoria – Roma può regalare soddisfazioni e sorprese, sia in negativo che in positivo, e Napoli – Juventus si preannuncia spumeggiante. Per il resto occhio a Milan – Udinese, due squadre che giocano un gran calcio, mentre per Inter e Lazio le partite contro rispettivamente Catania e Lecce non sembrano proibitive. Cesena – Genoa e Parma – Cagliari sono gare molto equilibrate e che per questo potrebbero non regalare molti gol. Attenzione a Fiorentina – Brescia e Chievo – Palermo: viola e rosanero sono sulla carta favoriti, ma non si escludono sorprese. Bari – Bologna, infine, è forse il match più equilibrato della giornata.

Ecco allora gli “in” e gli “out” della settimana secondo il nostro giudizio:

SAMPDORIA – ROMA

Nella Samp, si attende il risveglio di Pazzini, Palombo vi assicura almeno la sufficienza; occhio anche a Guberti, in buona forma; curiosità Macheda, è appena arrivato, forse nemmeno partirà dall’inizio ma è una bella scommessa anche per il futuro e visto che molti di voi probabilmente non avranno ancora avuto l’occasione di comprarlo, ci sarà l’opportunità di studiarlo da vicino. Nella Roma, Marco Borriello in gran forma e la coppia con Vucinic potrebbe funzionare; a centrocampo piacciono Perrotta e Menez, dietro diciamo Burdisso; fuori Cassetti, Greco e De Rossi.

IN:              Palombo, Guberti, Pazzini, Macheda, Perrotta, Menez, Vucinic, Borriello

OUT:          Curci, Zauri, Koman, Lucchini, Cassetti, Greco, De Rossi

BARI – BOLOGNA

Nei pugliesi Okaka potrebbe ripetersi subito, bene anche Rivas, Masiello e Gillet sorpresa; dubbi su Raggi, Donati e Kutuzov. Nel Bologna, dentro Di Vaio, Viviano, Britos e Ramirez, nonostante l’ultima brutta prestazione; non convincono Portauova, Rubin, Ekdal e Della Rocca.

IN:              Gillet, Masiello, Rivas, Okaka, Viviano, Britos, Ramirez, Marco Di Vaio

OUT:          Raggi, Donati, Gazzi, Kutuzov, Portauova, Rubin, Ekdal, Della Rocca

CATANIA – INTER

Nei padroni di casa, Maxi Lopez sembra aver ritrovato una forma accettabile, Gomez l’ha sempre avuta; dietro il migliore è Silvestre, in mezzo scommesse Llama e Ledesma; no al resto della difesa, a Martinho, Pesce, Carboni e Antenucci. Nell’Inter, impossibile non mettere i protagonisti dell’ultima partita, da Maicon a Cambiasso, da Motta a Stankovic; dilemma Milito, fuori forma, ma vi sentite di lasciarlo fuori ? Certo nel dubbio meglio Eto’o; gli unici piccoli dubbi sono legati a Castellazzi, Lucio, Cordoba e Chivu.

IN:              Silvestre, Llama, Gomez, Maxi Lopez, Maicon, Cambiasso, Motta, Eto’o

OUT:          Bellusci, Carboni, Martinho, Pesce, Castellazzi, Lucio, Cordoba, Chivu

CESENA – GENOA

Nei romagnoli piacciono il solito Jimenez, insolito goleador, poi Giaccherini, Parolo e Colucci; sorpresa Antonioli; no Pellegrino, Lauro, Caserta e Bogdani. Nel Genoa, Kaladze e Criscito affidabili, piacciono molto Destro e Jankovic, ok anche Rossi; no Mesto, Eduardo, Milanetto e Rudolf.

IN:              Antonioli, Parolo, Colucci, Jimenez, Kaladze, Criscito, Jankovic, Destro

OUT:          Pellegrino, Lauro, Caserta, Bogdani, Eduardo, Mesto, Milanetto, Rudolf

CHIEVO – PALERMO

Nel Chievo andate sui giocatori di maggiore sostanza, che comunque non sono molti di questo periodo: Cesar, Mantovani, Marcolini e Pellissier; se volete la sorpresa provate Sorrentino, Constant e Moscardelli; non rischiate gli altri. Nel Palermo, di questi tempi, più difficile dire chi escludere che chi mettere dentro; tra i migliori Pastore, Miccoli e Ilicic più Balzaretti; fuori Sirigu, Cassani, Munoz e Goian.

IN:              Mantovani, Marcolini, Pellissier, Balzaretti, Ilicic, Pastore, Fabrizio Miccoli

OUT:          Andreolli, Rigoni, Fernandes, Sirigu, Cassani, Goian, Bovo, Munoz

FIORENTINA – BRESCIA

Nella Fiorentina, con il nuovo modulo, sembrano beneficiarne De Silvestri, Santana, oltre ai soliti Gilardino, Montolivo e D’Agostino; sorprese Boruc, Camporese e Babacar; fuori Pasqual e Marchionni. Nel Brescia pesano i dubbi sul nuovo modulo; tendenzialmente rischieremmo tutti i giocatori offensivi, da Caracciolo a Lanzafame per finire con Eder e Diamanti, anche se quest’ultimo è molto appannato; a centrocampo Filippini e Cordova di sostanza; no alla difesa.

IN:              Boruc, Camporese, Santana, Babacar, Gilardino, Caracciolo, Eder

OUT:          Pasqual, Gamberini, Marchionni, Berardi, Zebina, Zoboli, Baiocco

LAZIO – LECCE

Nella Lazio preferiamo Floccari e Mauro Zarate, più Ledesma in mezzo e Muslera dietro; fuori Stendardo, Diakite, Radu e anche Mauri; la sorpresa potrebbe essere Hernanes. Nel Lecce, i giocatori di maggior talento in campo sono Piatti, e chi la spunterà tra Chevanton e Jeda; Ofere oggetto misterioso; dietro Donati e Mesbah i più convincenti; fuori Fabiano, Rosati, Vives e Bertolacci.

IN:              Muslera, Ledesma, Hernanes, Floccari, Zarate, Piatti, Jeda, Chevanton

OUT:          Diakite, Stendardo, Radu, Mauri, Rosati, Fabiano, Vives, Bertolacci

MILAN – UDINESE

Nel Milan Antonio Cassano si può rischiare, anche se non partirà tra i titolari; del tridente, nell’ordine Ibrahimovic, Pato e Robinho; bene Gattuso a centrocampo e Abate dietro; no a Seedorf, Strasser e Bonera. Nell’Udinese, la coppia Antonio Di Natale – Sanchez ormai non sorprende più, da mettere entrambi; affiancategli magari Inler, Asamoah e Armero; problemi in vista dietro per Zapata, Coda e Benatia.

IN:              Gattuso, Robinho, Ibra, Pato, Cassano, Asamoah, Di Natale, Sanchez

OUT:          Amelia, Abate, Bonera, Antonini, Seedorf, Coda, Benatia, Zapata, Badu

PARMA – CAGLIARI

Nel Parma, Crespo e Giovinco non si toccano, con Valiani e Palladino sorprese; bene anche Zaccardo e Candreva; squadra in forma, difficile escludere qualcuno, dovendolo fare diciamo Mirante, Lucarelli, Paletta e Morrone. Nel solito Cagliari, Matri e Cossu restano i giocatori di maggior talento, anche se un po’ offuscati; Nenè indecifrabile, o “spacca” o prende 5, a voi la scelta; evitiamo Astori, Agostini, Biondini e Nainggolan.

IN:              Zaccardo, Candreva, Giovinco, Crespo, Palladino, Conti, Cossu, Matri

OUT:          Mirante, Paletta, Lucarelli, Morrone, Astori, Agostini, Biondini

NAPOLI – JUVENTUS

Tra gli azzurri, i tre là davanti si rischiano sempre, ma tra Hamsik, Lavezzi e Cavani preferiamo quest’ultimo; per il resto si va a tentativi, magari con De Sanctis, Cannavaro e Maggio; fuori Aronica, Campagnaro e Dossena. Nella Juve incerottata, scegliamo Alessandro Del Piero, Krasic e Marchisio; dubbio Amauri-Toni, non ci convince nessuno dei due; sorprese Chiellini e Pepe; fuori Sorensen, Grosso, Grygera e Bonucci.

IN:              Maggio, Lavezzi, Hamsik, Cavani, Krasic, Marchisio, Del Piero

OUT:          Campagnaro, Aronica, Dossena, Sorensen, Bonucci, Grygera, Grosso

 

Commenti

commenti