Battle: Los Angeles Vs Skyline: chi vincerà?

Eccoci! 😀
E per iniziare bene l’anno nuovo, ecco a noi un bel bis di succulenti prodotti di fantascienza.

Questi due filmoni di prossima uscita, megaproduzioni hollywoodiane di action/sci-fi sono legati a doppio filo da una eclettica e talentuosa coppia di fratelli-birbantelli: Greg e Colin Strause.

Loro due sono i creatori degli effetti speciali/digitali degli ultimi film più… Famosi.. Elettrizzanti.. Videogiocosi.. Di successo della prima decade del nuovo millennio!

Pellicole del calibro di Titanic, Band of Brothers, The Day After Tomorrow, Constantine, Fantastic Four, Æon Flux, X-Men: The Last Stand, 300, Invasion, The Incredible Hulk, Avatar, Iron Man 2 (solo per citare i più famosi!!!) sono state curate principalmente dalla loro casa di produzione digitale Hydralux, con ben noti riscontri.

Sono stati anche scelti per la direzione digitale del nuovo kolossal fantascientifico della Columbia Pictures, Battle: Los Angeles, una pellicola che prende spunto dalla presunta crisi di un attacco giapponese che si sviluppò a Los Angeles il 24 febbraio 1942, in piena Seconda Guerra Mondiale, ma che la rivisita con alieni invasori e militari indomiti.

Nel cast figurano volti noti quali Aaron Eckhart (The Dark Knight), Michelle Rodriguez (The Fast and the Furious), Bridget Moynahan (I, Robot), Michael Peña (Lions for Lambs), mentre alla macchina da presa cè il promettente Jonathan Liebesman (The Texas Chainsaw Massacre: The Beginning).

Al contempo, però, i due geni del digitale, avendo anche a disposizione intere location della bella Los Angeles, si sono permessi, senza nessun accorso formale, di girare “un film nel film”!

Ecco come nasce il loro inaspettato ed interessante Skyline, storia assai simile a quella precedente, con misteriosi alieni conquistatori, inspiegabili luci rapitrici e umani della resistenza.

Per ovvi motivi, hanno scelto un cast semi-sconosciuto, noto più che altro per commediole o serial-tv, ma vantaggiosamente disponibile in poco tempo.

Il fatto è che adesso la major Sony Pictures sta “giustamente” valutando una causa di risarcimento nei confronti dei due fratelli cineasti…

Ai posteri l’ardua sentenza!

Noi, intanto, ci prepariamo a gustare i due film di imminente uscita, e a valutare se i fratelli Strause siano meglio come creatori di C.G. o come novelli registi.

Commenti

commenti